Crea sito
Realizzato da: Pizzurro
1


Pizzurro Gabrielesu Google+
QRCode

MondoMisteri

 

Archivio

  • Archivio Storico
  • Ricerca Articolo
  • Categorie

    Apparizioni
    Archeomisteri
    Civilta
    Illuminati
    Manuale_PHP5
    Notizie
    Paranormale
    Profezie
    Scienza
    SpazioTempo
    SuperEnalotto
    Ufo
    blog
    inspiegabile
    medjugorie
    mostri
    mondomisteri

    Cerca Articolo



     
    29

    Jun

    2003


    I misteri della piramide di Cheope



    LO ZED

    Molti archeologi hanno elaborato la teoria che la Piramide di Cheope non sia altro che un “Contenitore”, un involucro a proteggere lo Zed. Le teorie sullo Zed nascono dal fatto che lo spaccato della piramide di Cheope, ricorda molto la forma di un grosso Zed. Lo Zed non sarebbe altro che una torre interrotta da 3 o più livelli, un simbolo legato al culto d’Osiride, un oggetto, che secondo le mitologie, da la possibilità di viaggiare nel tempo. Ovviamente bisogna ancora dimostrarlo scientificamente, per il momento abbiamo solo ipotesi e racconti di turisti e archeologi. Dalla testimonianza di un archeologo italiano, che però preferisce mantenere l’anonimato, vista la particolarità dell’esperienza.
    Il testimone ricorda la sua esperienza all’interno della piramide: “Era il 1988, alle 9, con una amica, ci recammo all’interno della Camera del Re. Non c’erano turisti. Solo noi due. Eravamo molto stanchi. Improvvisamente visi una specie di luce, bianco azzurrognola, molto intensa.
    Istintivamente mi appoggia alla parete e mi rilassai per un attimo. Poi chiamai la mia amica, controllammo gli orologi, e decidemmo di uscire perché era già passato qualche minuto.
    All’esterno incontrammo un guardiano che si lamentò del fatto che eravamo rimasti all’interno della piramide per 3 ore. Secondo i nostri orologi erano passati solo 10 minuti. Razionalmente non posso dare spiegazioni, a livello intuitivo dico che si è trattato di un blocco del tempo.
     Verità ? Fantasie ? Trucchi per circondare di mistero una meraviglia come la Piramide di Cheope ? Solo il tempo lo dirà….
     
    Il giorno che il vento eroderà la piramide di Cheope si scoprirà se veramente c’è uno Zed custodito al suo interno o meno.

         

    Lo Zed all'interno della piramide



    pagina 1 di 3 >>

    1 2 3

    Collegamenti: LO ZED| LA GRANDE PIRAMIDE E LO ZED| INTERVISTA A: MARIO PINCHERLE| Crittogramma segreto di Cheope



    Se ti piace l'articolo condividi



    Pagine che potrebbero interessarti


    Commento di adriano:

    Assurdo immaginare come a qui tempi riuscivano a tagliare e levigare il granito che forma lo Zed; se il rame era l'unico metallo che si conosceva a qui tempi. Se possibile, sapere anche, come hanno realizzato i piccoli cunicoli, ( 20cm x 20cm - prima o dopo la costruzione della piramide??) che salgono in diagonale dalla presunta camera di Cheope


    Commento di Danilo:

    Se lo Zed fosse veramente una macchina del tempo, sarebbe un'incredibile scoperta per il nostro secolo.


    Commento di umberto:

    Sto leggendo il libro di Mario Pincherle, essendo amante da sempre dall'arte egizia, mi hanno stupito certe sue ricerche. lo Zed era ed è una macchina cosmica?


    Commento di ariel:

    lo zed era un modulatore di frequenza con il quale poter entrare in un’altra dimensione. Ne esiste uno ancor oggi attivo che continua ad agire sconclusionatamente in fondo al mare del triangolo di bimini.


    Commento di stefano:

    sono un appassionato da sempre della grande Piramide.
    La scoperta dell’ing. Pincherle è interessante, però non spiega come hanno spostato lo Zed dalla cima della piramide di Saqqara, visto che per montarlo si è dovuto costruire la Piramide di ”Cheope”.
    Buon rompicapo a tutti!!


    Commento di Georg:

    Evidentemente le Piramidi, la Sfinge e lo Zed sono stati ideati, progettati e costruiti dagli Dei venuti dal Cielo. Non dagli Egizi.


    Commento di stefano:

    ciao Georg,
    mi trovi assolutamente d’accordo su quanto hai scritto,
    il problema è farlo capire a questi pseudoarcheologi, che si pronunciano sull’evoluzione dell’uomo senza tenere conto delle tracce lasciate in un passato remoto dai figli delle stelle. Secondo me dovrebbero leggere di più il trattato tecnico denominato ”Bibbia” e comunque solo la parte riguardante l’antico testamento.
    Un saluto all’ing. Pincherle che ci ha lasciati, e che lo Zed lo accompagni ovunque si trovi.



    Commento di Rofex:

    E’ tutto vero lo ZED come le piramidi sono accumulatori di energia magnetica solare, nel 1968 sotto il fondale di mare del triangolo delle Bermuda hanno scoperto una gigantesca piramide di cristallo, non a caso li vi è una base segreta della marina americana, infatti in certo Gregory attraversò una nube a forma di sigaro con un aereoplano e disse che era carica di elettricità e di aver viaggiato nel futuro. All’interno delle piramidi degli antichi egizi, nelle bare dei faraoni vi erano disegni di ufo i ”grigi” addirittura una bara conteneva un grigio ben conservato. Su Marte vicino al volto di Sidonia vi sono delle piramidi, quindi sono delle vere macchine aliene inventate per il cambio dimensionale verso i loro mondi. Diffondete a tutti gli scienziati queste notizie e a tutti voi.


    Pubblica il tuo commento

    Mail (facoltativa)

    mail
    Nome*

     
    Commento*
         
    Testo di verifica*
    captcha codice
           
       

    Area riservata all'Amministratore






     







    Seguimi su Libero Mobile