Crea sito
Realizzato da: Pizzurro
1


Pizzurro Gabrielesu Google+
QRCode

MondoMisteri

 

Archivio

  • Archivio Storico
  • Ricerca Articolo
  • Categorie

    Apparizioni
    Archeomisteri
    Civilta
    Illuminati
    Manuale_PHP5
    Notizie
    Paranormale
    Profezie
    Scienza
    SpazioTempo
    SuperEnalotto
    Ufo
    blog
    inspiegabile
    medjugorie
    mostri
    mondomisteri

    Cerca Articolo



     
    02

    Nov

    2010


    Vita su Marte?

    vita_marte.jpgSi trova nell'equatore di Marte il luogo dove potrebbero nascondersi le tracce della passata vita sul pianeta rosso: un probabile cimitero di microbi sui fianchi di uno degli ultimi vulcani attivi del pianeta. La scoperta, annunciata sulla rivista Nature Geoscience, si deve a un gruppo di planetologi coordinati dai ricercatori americani della Brown University.
    Grazie alla sonda della Nasa Mars Reconnaissance Orbiter i ricercatori hanno scovato un deposito di un minerale, silice idrata, che testimonia il passaggio dell'acqua e la presenza di un clima caldo in quell'area. Il minerale, infatti, si forma in ambienti idrotermali, come fumarole o sorgenti di acqua calda e si tratta, sottolineano i ricercatori, della migliore prova mai scoperta di un deposito intatto di un minerale formatosi in un ambiente idrotermale su Marte.
    Ambienti simili hanno le condizioni perchè possa nascere la vita, anche sulla Terra si ipotizza per esempio che le prime forme di vita abbiano avuto origine nelle acque idrotermali. Il deposito risale a circa 3,5 milioni di anni fa e si trova sui fianchi un piccolo cono vulcanico in una area vulcanica chiamata Syrtis Major. Circa 3,5 miliardi di anni fa, spiegano gli esperti, il clima del pianeta cambiò drammaticamente e da relativamente caldo e umido diventò arido e freddo
    . Ma ci fu almeno un avamposto, secondo gli esperti, dove l'ambiente continuò ad essere caldo e umido almeno fino a 3,5 milioni di anni fa e fu l'area dove si trova il cono vulcanico. «Il calore e l'acqua richiesti per creare questo deposito probabilmente hanno fatto di questa zona un'area abitabile» ha osservato il principale autore dello studio, John Skok. «Se la vita è esistita su Marte questo potrebbe esser un luogo promettente dove i suoi resti potrebbero essere sepolti, un cimitero di microbi, tanto per intenderci».

    Se ti piace l'articolo condividi



    Pagine che potrebbero interessarti


    Commento di Antonio:

    A mio avviso la vita su Marte deve esserci stata molto prima che sulla terra.Poi deve essere successo qualcosa, che ha mutato il sistema, favorendo la vita sulla terra, a discapito del pianeta Marte. Ma se gli stessi terrestri, stanno distruggendo il pianeta terra....dove andremmo ad abitare?


    Commento di alberto:

    ritorneremo su MARTE...


    Commento di karen:

    o forse in un altra galassia?


    Commento di Vinicio Dolfi:

    Forse, visto che stiamo distruggendo la Terra, creare
    un’ avamposto di umani su Marte potrebbe servire
    a preservare la nostra specie.


    Commento di manavi:

    noi siamo gli extraterrestri e siamo cattivi vogliamo colonizzare altri mondi per il nostro appetito egoico noi siamo una delle peggiori razze aliene i terrestri.



    Pubblica il tuo commento

    Mail (facoltativa)

    mail
    Nome*

     
    Commento*
         
    Testo di verifica*
    captcha codice
           
       

    Area riservata all'Amministratore






     







    Seguimi su Libero Mobile