Crea sito
Realizzato da: Pizzurro
1


Pizzurro Gabrielesu Google+
QRCode

MondoMisteri

 

Archivio

  • Archivio Storico
  • Ricerca Articolo
  • Categorie

    Apparizioni
    Archeomisteri
    Civilta
    Illuminati
    Manuale_PHP5
    Notizie
    Paranormale
    Profezie
    Scienza
    SpazioTempo
    SuperEnalotto
    Ufo
    blog
    inspiegabile
    medjugorie
    mostri
    mondomisteri

    Cerca Articolo



     
    12

    May

    2013


    Trovato il passaggio del Mar Rosso

    passaggio_mar_rosso.jpg

    Ancora oggi, la narrazione del passaggio degli ebrei attraverso il Mar Rosso continua ad alimentare lo scetticismo di alcuni studiosi circa la sua veridicità. È questo l'avvenimento centrale e più importante dell'epopea dell'Esodo. Senza di esso Mosè non avrebbe potuto trascinare il popolo ebraico nella terra promessa e la religione ebraica non sarebbe mai sorta e neppure il Cristianesimo. La storia umana avrebbe avuto un corso totalmente diverso.
    Il passaggio del Mar Rosso, quindi, si pone in prospettiva come uno degli avvenimenti più importanti e decisivi della Storia.
    Ironia della sorte, sono proprio alcuni storici i primi a negargli ogni realtà storica. Per una qualche ragione il passaggio attraverso il Mar Rosso, come viene descritto dalla Bibbia, è sempre apparso agli studiosi talmente al di fuori della realtà, che lo hanno sempre rigettato a priori, dedicandosi a ricercare soluzioni alternative.
    A nessuno è mai passato per la mente che l'unica spiegazione realistica di quell'episodio è proprio fornita dalla Bibbia stessa. Un'analisi accurata del racconto esclude che esso sia stato inventato e porta a concludere che quel passaggio deve essere avvenuto realmente ed esattamente dove, quando e come descritto in Esodo.
    passaggio_mar_rosso1.jpg Nel 1998, alcuni ricercatori ripercorrendo le strade descritte nell'esodo sono giunti fino alla spianata di Nuweiba che si affaccia nel golfo di Aqaba che al tempo veniva chiamato Mar Rosso. Alcuni sommozzatori decisero di scandagliare il fondale esattamente nel punto in cui si pensa ci sia stato l'attraversamento e sorprendentemente trovarono delle ruote di carro egizio appartenenti al periodo in cui visse Mosè, varie ossa umane e mascelle di cavallo.

    Nel video che ho allegato potremo seguire attraverso delle mappe e la lettura dell'esodo il percorso che Mosè ha intrapeso per liberare il popolo di Dio. Troverete anche le immagini delle ruote dei carri ritrovate nei fondali del Mar Rosso.



    Se ti piace l'articolo condividi



    Pagine che potrebbero interessarti


    Pubblica il tuo commento

    Mail (facoltativa)

    mail
    Nome*

     
    Commento*
         
    Testo di verifica*
    captcha codice
           
       

    Area riservata all'Amministratore






     







    Seguimi su Libero Mobile