Crea sito
Realizzato da: Pizzurro
1


Pizzurro Gabrielesu Google+
QRCode

MondoMisteri

 

Archivio

  • Archivio Storico
  • Ricerca Articolo
  • Categorie

    Apparizioni
    Archeomisteri
    Civilta
    Illuminati
    Manuale_PHP5
    Notizie
    Paranormale
    Profezie
    Scienza
    SpazioTempo
    SuperEnalotto
    Ufo
    blog
    inspiegabile
    medjugorie
    mostri
    mondomisteri

    Cerca Articolo



     
    03

    Aug

    2007


    Gli Scheletri dei giganti

    I giganti esistevano veramente o sono soltanto una bufala?

    Scheletri_Giganti.jpgMolti siti ultimamente dedicano molto spazio sulla presunta scoperta dell'esistenza dei giganti che vissero in tempi remoti sulla nostra cara terra.
    In rete ormai girano molte foto su questa scoperta che sembra confermare  la reale esistenza, ma prima di analizzare queste immagini nell'era di photoshop voglio prima parlare dei documenti storici che parlano dei giganti:

    La Bibbia è sicuramente uno dei libri più conosciuti nel modo,  questo testo sacro parla nei suoi primi capitoli proprio di giganti, chiunque ha in casa una Bibbia potrà leggere le parole che sto trascrivendo.

    Genesi 6, 1-7

    1Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, 2i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. 3Allora il Signore disse: “il mio spirito non resterà sempre nell’uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni”. 4C’erano sulla terra i giganti a quei tempi – e anche dopo – quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi. 5Il Signore vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male. 6E il Signore si pentì di aver fatto l’uomo sulla terra e se ne addolorò in cuor suo. 7Il Signore disse: «Sterminerò dalla terra l’uomo che ho creato: con l’uomo anche il bestiame e i rettili e gli uccelli del cielo, perché sono pentito di averli fatti»
    .

    Note della Bibbia di Gerusalemme - EDB
    Difficile (di tradizione Jahvista). L’autore sacro si riferisce a una leggenda popolare sui giganti, in ebraico Nefilim, che sarebbero titani orientali, nati dall’unione tra donne mortali ed esseri celesti. Senza pronunziarsi sul valore di questa credenza e velando il suo aspetto mitologico, richiama solo questo ricordo di una razza insolente di superuomini, come un esempio della perversità crescente che sta per motivare il diluvio. Il giudaismo posteriore e quasi tutti i primi scrittori ecclesiastici hanno visto angeli colpevoli in questi “figli di Dio”. Ma a partire dal IV secolo, i Padri, per una nozione più spirituale degli angeli, hanno comunemente interpretato i “figli di Dio” come la discendenza di Set e le “figlie degli uomini” come la discendenza di Caino.

    Numeri 13, 32-33
    32Screditarono presso gli Israeliti il paese che avevano esplorato, dicendo: "Il
    paese che abbiamo attraversato per esplorarlo è un paese che divora i suoi abitanti; tutta la gente che vi
    abbiamo notata è gente di alta statura; 33vi abbiamo visto i giganti, figli di Anak, della razza

    Siracide 16,  7-9
    7Dio non perdonò agli antichi giganti,che si erano ribellati per la loro forza. 8Non risparmiò i concittadini di Lot, che egli aveva in orrore per la loro superbia. 9Non ebbe pietà di nazioni di perdizione, che si erano esaltate per i loro peccati.

    Sempre nella Bibbia viene riportato anche il famoso combattimento fra Davide e il gigante Golia, che viene descritto come un "campione di più di tre metri d'altezza".


    Anche nelle mitologie di molte culture compaiono esseri dall'aspetto umano ma di incredibile statura e forza.

    Per esempio nella mitologia greca, si trovano diversi personaggi denominati giganti.

    I primi giganti furono creati da Eurinome, la Dea che tutto creò, e furono detti Giganti Centimani: Briareo, Gige e Cotto. Stettero a guardia dei Titani esiliati da Zeus, dopo che aiutarono l'olimpo a vincere la guerra passata alla storia come Titanomachia.
    Altri ventiquattro giganti (non centimani) combatterono la gigantomachia. Vennero sconfitti dagli Dei con l'aiuto di Eracle.
    Si racconta anche di come Pallade, figlio di Pandione re di Atene avesse generato una stirpe di giganti.

    Anche nella mitologia romana vengono citati i giganti o ciclopi basta pensare Polifemo, di pura stirpe italica, è solo uno dei molti appartenenti alla razza dei giganti, con le sue sottospecie e parentele, che popolano miti e leggende fin dall'antichità.


    Tornando alle foto che circolano in rete.... Inizialmente credevo di avere davanti dei veri e propri fotomontaggi, invece documentandomi ho scoperto che queste foto sono degli scatti originali, ma provengono da un concorso indetto da Worth1000.com, sito famoso per questo genere di gare a tema dai risultati spesso assolutamente stupefacenti. Quindi la foto è reale, ma lo scheletro è assolutamente finto.

    La seconda ragione per cui gli scheletri di queste foto sono dei falsi si evince dalle proporzioni, perché le strutture degli esseri viventi non possono essere ingrandite a piacimento, infatti il volume (e quindi il peso da reggere) non aumenta secondo la stessa proporzione con la quale aumentano le dimensioni lineari, ma molto più rapidamente. Per questo le zampe di un topolino possono essere così sottili rispetto al suo corpo, mentre quelle di un elefante sono assai più tozze e grandi rispetto al corpo del pachiderma.
    Anche se il mistero dei giganti delle foto è stato svelato non è detto che un tempo molto remoto
    gli uomini dovevano condividere la terra con esseri superiori in forza e con una statura più alta rispetto la media;
    basta pensare i racconti della Bibbia e perché no, anche i miti greci e romani, chissà se non c'è un briciolo di verità.
     



    Se ti piace l'articolo condividi



    Pagine che potrebbero interessarti


    Commento di monica:

    io ci credo davvero perchè secondo me se i dinosauri erano grandi pure l’essere umano in quel tempo era tale i dinosuri di allora poteva essere come un cavallo di adesso poteva far salire un gigante. molto interessante


    Commento di mondomisteri:

    Cara Monica, anche io penso che i giganti sono realmente esistiti, tantissimi testi antichi ne parlano. Però è anche vero che oggi non abbiamo le prove per dimostrare la reale esistenza, infatti le foto degli scheletri giganti, che si trovano nel mio sito, sono dei falsi. Oggi possiamo dar fede soltanto ai testi scritti. La tua tesi è quasi accettabile, al tempo dei dinosauri esisteva sicuramente il nostro antenato, ma non era umanoide.


    Commento di monica:

    sto facendo un corso di agnostica di cui proprio iri parlava di questi giganti.Io credo che la ruota contina a girare e la vastita di cose,sopratutto che molti sanno ma nessuno dice come gli oggetti fuori dal tempo e molte altre cosa che gli scienziati ci tengono nascosti troppo forte sarebbe per l'umanità la vera verità...io non mi spavento anzi sono aperta a tutto. perchè secondo me siamo in un matrix un mondo pieno di illusione e la vera verità nascosta per benino... grazie un cordiale saluto e buona pasqua


    Commento di Gioacchino:

    monica ma ke ca**o dici...6 proprio ignorante ma ke c'entrano i dinosauri con l'uomo?"l'uomo di allora" ma quale uomo di allora ke sn passati milioni di anni prima della comparsa dell'uomo...mamma mia ke ignoranza


    Commento di andre:

    grande Gioacchino! hahahahah


    Commento di macigno:

    salve ragazzi volevo dire soltanto che negli ultimi ritrovamenti archeologici si sono trovate molte prove per quanto riguarda l’esistenza dei giganti come ossa o arnesi , utensili e cosi via ... ma dobbiamo considerare anche ke nell antichità un uomo alto 2 metri e mezzo poteva essere considerato un gigante visto per esempio non so se qualcuno di voi sa che re artu era alto piu di 2 metri e mezzo e all epoca era considerato un gigante ... sono dacco con monica riguardo al fatto che alcune cose o segreti gli scienziati li tengono nascosti non so per quale raggione ... ma sono daccordo con gioacchino per quanto riguarda il fatto ke l’uomo nn esisteva al tempo dei dinosari che sono vissuti nel giurassico mentre noi siamo veniti migliai di anni dopo ... e comunque anche se fossero esistiti (cosa possibbile perche secondo alcuni scienziati,ritrovamenti,teorie e scavi archeologici) la vita del’ uomo risale ADDIRITTURA A 250.000.000 anni fa ... e ragazzi kuesto non lo dico io ... quindi potremmo dar peso alla teoria di monica ma ... i dinosauri arrivano ad un altezza media di piu di 15 metri e sto parlando dei + piccoli i giganti arrivavano ad un massino di 3 metri... 3 metri e mezzo e come se noi salissimo su una giraffa mi farebbe piacere parlare ancora con voi di queste cose magari anche di creature come per esempio nessie. vi saluto a presto BLACK MACIGNO


    Commento di mario:

    risposta x mondomisteri Si quelli sul tuo sito FORSE sono falsi ( forse )


    Commento di mondomistreri:

    Caro Mario fai bene ad evidenziare la parola FORSE, però alcune foto che ho pubblicato in questa pagina provengono da un concorso proposto da Worth1000.com, sito famoso per questo genere di gare a tema, quindi sono dei falsi. Le altre foto invece sono autentiche.


    Commento di antonio:

    caro gioacchino, voglio ricordarti che ad essere ignorante sei tu e non monica.se leggessi bene le notizie ti rendereresti conto che ci sono prove di ooparts risalenti da un minimo di 120 - 500 milioni di anni, fino alle sfere trovate in sudafrica datate 2,5 MILIARDI di anni!!!! la terra ha quasi 5 mld di anni, nel frattempo pensi che sia nstata disabitata tutto il tempo? Della storia della terra noi conosciamo solo qualche secondo (150000anni su quasi 5 mld). questo dovrebbe farti comprendere la TUA di ignoranza.


    Commento di Sandro:

    Che poi come fai a sapere che insieme ai dinosauri non c’era l’uomo? Perchè lo hanno scritto su un libro?Ma lo scrittore viveva ai tempi dei dinosauri? No, allora lo scrittore suppone, deduce, ipotizza, quindi la sua parola vale quanto l’opinione altrui. La terra è grande, magari in Europa i dinosauri erano soli, in Mongolia convivevano con l’uomo. L’esistenza dei giganti infastidisce soltanto gli accademici ammuffiti, la gente comune è ben pronta ad accettare questa realtà, a me non cambia proprio nulla sapere dei giganti, non mi dà fastidio, forse qualcuno che siede in cattedra o scrive libri può perderci la credibilità, ma il mondo è ben pronto ad accettare.


    Commento di bruno..:

    vedendo le foto nn so cosa rispondervi,,,ma sicuramente nn sono dei falssi,,Io a parere mio credo ke una civilta di persone alte cosi,e possibile ke siano esistite,anke xkè nn conosciamo bene la storia dell'evoluzione dell'uomo,Gli scenziati dicono tante cose,,sicuramente sono più preparati di noi.. se esistevano i dinosauri xkè nn dovevano esistere persone alte più di 2metri?


    Commento di ninki:

    ragazzi le prove potrebbero esserci ma non verranno mai analizzate (ossia non ce lo faranno mai sapere...) in sardegna ci sono tantissime testimonianze di agricoltori e pastori che hanno trovato scheletri umani di dimensioni anormali...purtroppo tra la paura di perdere la loro fonte di sostentamento l'ignoranza e la superstizione queste ossa (ma non solo, purtroppo tantissimi reperti ) venivano distrutte. Ora però qualcuno si sta muovendo per riportare alla luce questa importantissima verità..sono troppe le testimonianze e addirittura i reperti ossei che spero vengano prima o poi analizzati...comunque su you tube ci sono vari video sull'argomento...non so quanto siano veritieri ma anche la stampa in sardegna ne ha parlato..


    Commento di Antonietta:

    Tutti credete di sapere, ma cosa ne sapete voi? Dico io!Avete letto e visto le immagini del Libro Il Tempo dei Giganti di Marcello Polastri (anche sul social FaceBook). In Sardegna la tradizione dei giganti è raccontata tutt'oggi da ben 50 uomini che quel giornalista ha intervistato! Con immagini e particolari. Prima di parlare, leggiamo e documentiamoci davvero! Mah...


    Commento di sbirulinoi:

    ritengo che possano essere esistiti veramente degli ( ominidi erectusmacroms )ponendo che gli esseri iventi nel modo ciclicamente mutano ( per molte ragioni ) per altre informaz.ni E.mail obamadue@yahoo.itcordiali saluti dasbirulino..


    Commento di Patty:

    Alla fine, come al solito, la Bibbia ha ragione.E' storia..l'archeologia l'ha sempre dimostrato.Siamo noi che non la valutiamo seriamente, ecco perche' li c'e' la verita' e ha qualcuno da parecchio fastidio!


    Commento di aldo:

    Ciao,dico solo che nel mondo ci sono costruzioni enormi,che non potevano essere costruite dall'uomo e questo fà veramente riflettere,questo è tesi vera altro che libri e fotografie,un saluto.


    Commento di mara:

    Mia madre mi ha raccontato che quando era piccola e zapando la terra ha trovato una scarpa gigante di ferro


    Commento di verde brillante:

    allora, ottimo il commento sulle costruzioni con porte giganti, chi doveva passarci sotto? questo l'ho sempre pensato anche io. Volevo chiedere a mondomisteri di specificare quale sia la foto che deriva da un concorso . poi aggiungo che nei libri di David Icke viene detto che i giganti sarebbero quelli che attraverso esperimenti genetici inseminarono le donne umane e ne nacque una nuova progenie. Noi umani in parte saremmo il frutto di esperimenti genetici . io mi sono laureata in psicologia evoluzionistica, perchè a suo modo è interessante , ma non ho mai creduto neanche per un secondo che la razza umana deriva dalla scimmia. sono semplicemente due razze separate. credo che anche quella dei giganti sia in definitiva una razza separata dalla nostra, anche se esisterebbero testimonianze che all'interno della terra cava resti ancora oggi una prospera civiltà ci uomini molto alti, mele grosse come meloni , alberi alti 500 metri e via dicendo...penso che la nostra razza sia imparentata direttamente con quella degli uomini come noi , che , sempre si dice siano anche abitanti extraterrestri, ovvero abitino anche regioni dello spazio al di fuori della terra, e che un bel giorno siano venuti qui e ci abbiano lasciato qui insieme ad una vasta serie di specie viventi di tutti i tipi... ricorda molto l'arca di Noè vero ?... ma tanti testi convergenti ne parlerebbero . Io sono laureata anche in archeologia. ciao ciao , con l'augurio di scoprire presto la verità :)


    Commento di Mario:

    Trattasi degli Anunnaki, antico popolo alieno proveniente dal decimo pianeta meglio conosciuto come Nibiru (che si trova intorno al sole...ma i "governi" tengono tutto segreto perche' il suo passaggio causera' cio' che la Bibbia definisce "Giudizio Universale"...si tratta solo di un conflitto di campi magnetici in cui quello della terra avra' la peggio e provochera' uno slittamento dei poli magnetici con conseguente spostamento della crosta terrestre...Atlantide sprofondo' durante uno di questi periodici cataclismi). Gli scheletri di questi Anunnaki sono tenuti nascosti in quanto dalla conformazione del teschio si capisce che si tratta di alieni. Il ritiro delle truppe USA dall'Afghanistan serve ad Obama ad avere a disposizione l'esercito per il dopo cataclisma che provochera' miliardi di morti (grazie ai nostri simpatici governanti che tengono tutto nascosto pur di salvarsi il loro sporco c**o), il che significa che Planet X fara' la sua drammatica apparizione nei cieli verso fine 2012.


    Commento di Valentina:

    Buon giorno, volevo chiedere se poteva per caso mio padre usare una delle sue foto sui giganti per metterla sul suo blog. : www.pollicedritto.blogspot.comGrazie per una sua risposta. Valentina


    Commento di Pokrew:

    salve, sono pokrew alias Alessandro. Volevo dire che è del tutto sicuro, almeno secondo i metodi utilizzati finora da scienziati ed archeologi, che dinosauri ed uomo non si siano mai incontrati. a sostegno di questa ipotesi c'è anche una dimostrazione: per fare una stima dell'età di un corpo si misura la quantità di una certa sostanza che se non sbaglio si chiama carbonio 200 o qualcosa del genere, e si vede qual'è il livello di questa sostanza nel corpo analizzato. meno ce n'è e più il corpo è vecchio e deteriorato. è proprio per la differenza di carbonio 20 ( o come si chiama) fra i corpi dei dinosauri ed i corpi degli ominidi che si è constatato che i dinosauri e l'uomo non si siano mai incontrati cronologicamente.


    Commento di MaleInItaly:

    Ma dio buono, si può essere così ignoranti nel 2011?Uomini giganti che cavalcavano i dinosauri nel giurassico; fantomatici pianeti grandi 4 volte Giove ma che nessun astrofilo (io sono uno di quelli) è mai riuscito a vedere nonostante siano in rotta di collisione con la Terra; monumenti troppo grandi per essere costruiti dall'uomo...Spero vivamente che non abbiate più di 8 anni (soprattutto per l'orrendo scempio che avete fatto della grammatica e della sintassi italiana...), altrimenti vi consiglierei di leggere un buon testo sulla preistoria, uno sull'astronomia e uno sulle scienze applicate. E anche di riflettere prima di spararle così grosse.Buona crescita.


    Commento di Marco:

    l'archeologia non è una scenza certa, sono sicuro che la veria storia dell'uomo e della civiltà non è quella che si studia da anni sui libri. Un domani spero non lontano si saprà tutta la verità


    Commento di REX3:

    ho visto una foto che dovrebbe smentire ..ma è palesemente piu falsa (della prima sopra)ogni paletto ha la sua ombra


    Commento di GUIDO:

    Ma siete completamente ignoranti o cosa? La storia che studiamo è semplicemente in divenire perchè scopriamo sempre di piu'. L'archeologia è una scienza esatta in funzione degli strumenti che può usare. Le datazioni dei reperti sono inconfutabili. Il carbonio non mente! Cercate di essere meno ignoranti. Ed usate le doppie al posto giusto che è impressionante come scrivete. Studiare un pò non fa così male. Fate veramente rabbrividire in quanto ad ignoranza. E' terrificante.


    Commento di agostino:

    Per capire l'età degli scheletri basterebbe fare l'analisi del carbonio 14, per capire se la teoria di Monica è giusta o sbagliata...prima o poi lo sapremo.Ma quante cose ci hanno tenuto nascosto e ci stanno nascondendo.


    Commento di giupeppe:

    io ci credo ai uomini gicanti, secondo a me miliardi di hanni fa cerano... ma e passato troppo tempo e non anno ritrovato gli ossi...ma se noi veniamo dalle scimmie quelli forze venivano dalle scimmie gicanti?


    Commento di Marco:

    Ma sapete scrivere o no?? Mamma mia c'ho messo mezz'ora per leggere! Soprattutto giuseppe quì sopra...
    Comunque non capisco perché vi permettete sempre di contestare ricercatori, scienziati, e annidi studi buttandoli nel... water in due secondi. Ci sarà un motivo se dicono che uomini e dinosauri non sono mai esisiti insieme, no?
    E certo, magari si farà la scoperta che sono esistiti, ma è un FORSE, una scoperta possibile ma difficie, improbabile, e poi frutto della mente umana.
    E' così difficile attenersi alla realtà dei fatti?
    Comunque vorrei sapere quali sono queste "enormi costruzioni che solo un gigante poteva costruire". Le piramidi? Il colosseo? La muraglia cinese? Boh, non vedo quali possano essere....


    Commento di giuseppe:

    scrivo male perchè sono di Polonia mio padre e italiano


    Commento di max:

    per quell' animale di gioacchino..e simili..
    tutti siamo dotati di libero arbitrio!! quindi tutti siamo liberi di credere in quel che ci viene propinato , e liberi di porsi delle legittime domande quando si icontrano dei controsensi palesi tra quello che si racconta e la realtà..bisogna diffidare da chi ti dice " io sono l'unico custode della verità" perche è lui il primo ignorante indottrinato!!per l'ultimo scenziato che ha scritto..le piramidi? il colosseo? la muraglia cinese?? ma che nesso hanno queste costruzioni ??? le piramidi erano coperte dalla sabbia insiema alla sfinge fino al 1800..almeno cosi si crede..cosa centrano col colesseo ed il resto..ma magari tu che sei cosi colto penserai che le piramidi sono state costruite da cheope vero??? e che la sfinge sia un leone con la faccia di cheope vero? gli scenziati che tu difendi ..sbagliano come ha sbagliato darwin!!come diceva un certo scienziato tedesco..( non sarai cosi stupido da farti discendere dalla scimmie?)ammetere che si è sbagliato è difficile. distruggerebbe la cariera.meglio distruggere e screditare le prove..che si è sbagliato..vero??..


    Commento di giupeppe:

    io tenco la cuinta elementare e cuinti? siete proprio delle perzone razziste, verconiatevi


    Commento di iris:

    non riesco a capire se questi giganti siano veri o finti.



    Commento di gismo:

    io non vorrei distruggere i sogni di giganti che cavalcano i dinosauri e di fighissimi alieni che ci regalano la civiltà ma casualmente sono un archeologo !! e sinceramente mi sento di smentire categoricamente che uomo e dinosauri abbiano coesistito e non lo dico perchè io voglia nascondere i nostri segreti archeologici ma perchè il compito dell archeologia è in effetti l'opposto scoprire le cose che ancora non conosciamo e renderle note a quelli che non le conoscono . e per fare questo ci basiamo su di un metodo scientifico. che si basa sui fatti sui ritrovamenti e un duro lavoro di ricerca .è pieno il mondo di gente che si improvvisa archeologo e racconta di cose che non stanno ne in cielo ne in terra perchè interpreta le cose senza avere uno conoscenza scientifica che possa permettergli una giusta interpretazione .molte delle cose che vengono considerate misteriose dai più hanno una spiegazione così banale che non credereste . sognare e voler ricercare la verità e la conoscenza è una cosa molto bella , ma non va confusa con la fantasia . come detto sopra per persone di poco più di un metro un uomo di 2 metri era si un gigante . e le piramidi ? beh se siete una popolazione di 4000 anni fa non conoscete nemmeno l'uso del ferro come gli egizi , o quello della ruota come i precolombiani e volete creare una struttura che vada verso il cielo non credete che una piramide sia la più facile da realizzare? basta mettere sassi uno su l'altro senza particolari necessità strutturali quella starà su
    per quanto riguarda l'essere così stupidi da credere di divenire da una scimmia . è meglio essere così stupidi da credere che ti abbia fatto ET o la fata madrina ? il mondo è pieno di fighissime tesi totalmente allucinate . il trucco è usare la propria testa


    Commento di mondomisteri:

    Ottimo commento gismo però non condivido la parte in cui scrivi che le piramidi siano una costruzione semplice, anche oggi avremo grosse difficoltà a creare una struttura cosi imponente e noi abbiamo ormai i mezzi per costruirla.


    Commento di Damian:

    Quando non si mangia si resta alti 1m20cm(vedi armature in italia del 1200) ...quindi per uno che è alto così...un uomo di 2 metri è un gigante....uno di 220 un ciclope....tutte cose infondate....chi poteva mangiare carne e più vario ..cresceva di +....non diciamo fesserie...pseudoscentifiche...e per dirla tutta...la teoria di Darwin è appunto una teoria....manca l'anello mancante! c'è?...più che cercarlo nel terreno bisognerebbe cercarlo nel vostro cervello :D


    Commento di Damian:

    Quando non si mangia si resta alti 1m20cm(vedi armature in italia del 1200) ...quindi per uno che è alto così...un uomo di 2 metri è un gigante....uno di 220 un ciclope....tutte cose infondate....chi poteva mangiare carne e più vario ..cresceva di +....non diciamo fesserie...pseudoscentifiche...e per dirla tutta...la teoria di Darwin è appunto una teoria....manca l'anello mancante! c'è?...più che cercarlo nel terreno bisognerebbe cercarlo nel vostro cervello :D


    Commento di gismo :

    io non volevo dire che sia facile la realizzazione della piramide anzi la costruzione di simili monumenti richiede uno sforzo immane ed una grandissima necessità di forza lavoro , che però era pienamente compensata dalla presenza di torme di schiavi . quello che volevo dire è che dal punto di vista strutturale la piramide è una costruzione più facile di altre con la quale raggiungere una considerevole altezza , a differenza ad esempio di una torre costruzione che sarebbe stata impossibile per quel tempo in cui mancavano le necessarie nozioni architettoniche. ps l'uomo non può che derivare da una evoluzione degli ominini e non lo dice una tesi pseudoscentifica ma i fatti , se poi sai qualcosa che io non so ben lieto di sentirlo


    Commento di Giova:

    La seconda foto dall'alto mostra un vero scheletro gigante. Ed alla sua destra c'è una vera pistola (Colt?) gigante.


    Commento di Manigoldo:

    ci son fior fior di pittogrammi che ritraggono uomini e dinosauri a contatto...perciò prima di affermare per certo che l'uomo ed i dinosauri non si sono mai incrotiati su questa terra,vi invito a rivalutare un pò quello che c'è scritto nei libri di storia convenzionale,dato che è altamente discutibile ciò che vi si evince e vi si legge...
    pensate con la vostra testa invece di farvi imboccare realtà pre-masticate.


    Commento di Salvatore:

    credo che con un pò di attenzione non sia difficile credere che i giganti siano veramnete essistiti. nè parlano molti popoli del passato in tutti i continenti, ed esistono alcune testimonianze fossili inspiegabili,per esempio in tre posti diversi nel triangolo tra gli stati New Mexico, Oklahoma e Texas. sono state rinvenute impronte fossili di esseri umani accanto a quelle di dinosauri come spiegarle ? fate ricerche .


    Commento di Federica:

    Per Giuseppe: non dar retta a ciò che dicono sulla tua scrittura, almeno tu hai una giustificazione linguistica, invece ci sono tanti italiani che l¦italiano non lo sanno nè scrivere nè parlare. A parte questa piccola parentesi, personalmente sono d¦accordo con Salvatore, non è così difficile credere che i giganti siano vissuti realmente, d¦altronde popoli di ogni dove e di ogni tempo ce ne tramandano le leggende, quindi qualcosa di vero forse ci sarà stato. Una leggenda infatti non è altro che una verità romanzata, ingigantita (tanto per restare in tema, eheheh). Riguardo a quello che scriveva Monica invece, penso anch¦io che l¦uomo abbia conosciuto i dinosauri, se vogliamo dare retta agli oopart (oggetti fuori tempo), non so se lo sapete, tra di essi vi sono anche statuine di dinosauri risalenti a milioni di anni fa: chi le ha fatte? Il bello della storia è proprio questo: c¦è ancora tanto da scoprire...


    Commento di giancarlo:

    io non so se sono esistiti i giganti e se esiste ET, ma non ho certo la presunzione di pensare di essere l¦unico abitante della terra che ha circa 5 miliardi di anni ne di essere l¦unico "essere intelligente" dell¦universo che ha circa 14 miliardi di anni, per quello che la scienza e le sue tecnologie sono in grado di determinare ad oggi.


    Commento di robert:

    C¦è poco da fare potete stare a parlare quanto volete la verita se ve la vogliono far sapere la rivelano senno insabbiano tutto


    Commento di luigi68:

    Sono completamente d’accordo con Robert, basta pensare alle falsita’ scritte negli ultimi 1000 anni e subito ci si rende conto che chi comanda manipola la realta’ cosi’ come noi la percepiamo per poter controllare le masse, non per nulla l’esercito americano ha chiesto, ”per motivi di sicurezza nazionale” al congresso Americano di ottenere il controllo assoluto sulle informazioni che circolano in rete. Per avere un altro ottimo esempio, scaricatevi in rete ”cityzen Berlusconi”, e lasciando perdere il lato politico guardate come chi e’ al potere, soltanto con poche piccole forzature ai giornali riesce a pilotare l’opinione pubblica, ci sono esempi anche da altri parte politiche, ma or ora mi viene in mente solo questa, e l’ho nominata solo perche’ facilmente procurabile in rete.
    Saluti a tutti
    Luigi



    Commento di Roby:

    Nel mediocampidano in Sardegna ci sono alcuni comuni con campi pieni di scheletri di giganti, ma purtroppo le amministrazioni non fanno nulla. Parliamo di scheletri mezzo distrutti, con altezza anche arrivano anche a 5metri. Andate a vedere perchè è tutto reale.
    C’è un osservazione curiosa, hanno sei dita (proprio come l’alieno dell’autopsia di roswell) nelle mani e nei piedi. Attualmente solo alcune tribù dell’America latina (forse anche in Africa non sò) nascono con questa caratteristica a 6dita. Credo che i giganti siano una vecchia razza umana estinta (non sò quando , penso esistita sino alla fine medioevo), e non sò sino a quanto possano essere nostri parenti o antenati diretti.


    Commento di Rod:

    Suggerisco la lettura di un testo intitolato ”Genesi Biblica”, che si può scaricare gratuitamente da questo link:
    http://62.75.141.31/dw-c/ita/index.php
    Tutto da prendere con le molle, ovviamente.


    Commento di maurizio:

    Nel 1938 mia nonna Anna abitava a Brancaleone superiore, RC. Mentre l’amministazione comunale costruiva la nuova starda di accesso al paese in sostituzione della vecchia mulattiera venne fuori dallo scavo una tibia umana. Niente di trascendentale se non fosse che era alta 180 cm. Vennero fuori anche altre ossa ma i nostri solerti amministartori ciechi come sempre pensarono a un animale di non si sa quale specie, sicuramente non importante. La tibia finì nello studio del dottore del paese ben conscio della importanza del reperto e ci è rimasta per almeno vent’anni. Alla morte del medico lo studio passò al figlio e del reperto non se ne seppe più niente. Mia nonna mi ha descritto più volte l’osso ed era sicura di cosa diveva. A ” suffragio” di questa storia posso dire che la tradizione popolare della fascia Jonica ha sempre enfatizzato questa leggenda e io ricordo benissimo che quando ero bambino ( ultimo lustro degli anni 50 ) alla festa del paese passavano per le strade ” i giganti”. Umanoidi costruiti con legno e cartapesta che ballavano al ritmo di un menestrello con organetto. Ognuno può prendere la fetta di verità che più gli aggrada. Ciao a te che hai letto. Maurizio


    Commento di maurzio:

    va la nuova starda di accesso al paese in sostituzione della vecchia mulattiera venne fuori dallo scavo una tibia umana. Niente di trascendentale se non fosse che era alta 180 cm. Vennero fuori anche altre ossa ma i nostri solerti amministartori ciechi come sempre pensarono a un animale di non si sa quale specie, sicuramente non importante. La tibia finì nello studio del dottore del paese ben conscio della importanza del reperto e ci è rimasta per almeno vent’anni. Alla morte del medico lo studio passò al figlio e del reperto non se ne seppe più niente. Mia nonna mi ha descritto più volte l’osso ed era sicura di cosa diveva. A ” suffragio” di questa storia posso dire che la tradizione popolare della fascia Jonica ha sempre enfatizzato questa leggenda e io ricordo benissimo che quando ero bambino ( ultimo lustro degli anni 50 ) alla festa del paese passavano per le strade ” i giganti”. Umanoidi costruiti con legno e cartapesta che ballavano al ritmo di un menestrello con organetto. Ognuno può prendere la fetta di verità che più gli aggrada. Ciao a te che hai letto. Maurizio


    Commento di Davide:

    Sono d’accordo con un commento precedente che parlava di ignoranza e superficialità.
    Dunque:
    Nelle varie fasi e branchie intraprese dalla specie umana, ve ne fu appunto una che si differenziava dalle altre che in parallelo popolavano la terra, per altezza e morfologia.
    Tale specie si estinse a causa della scarsità di cibo, dovuta con molta probabilità da una fase di semi-glaciazione.
    Questo perché il loro grande corpo, aveva bisogno di molto cibo, al contrario delle altre specie allora esistenti, che erano più minute e più basse, quindi, necessitavano di minore energia.
    Inoltre, sempre per le condizioni climatiche, probabilmente non riuscirono a supplire alla necessaria alimentazione indispensabile per poter riscaldare un corpo così grande.
    Questo è quanto, è inutile fare ipotesi quando basta un po’ di informazione e cultura per stabilire se un argomento è corretto o no ...


    Commento di matteo:

    per gli appassionati dei giganti sta per uscire un film inititolato ”il cacciatore dei giganti”
    Liberi di vagare per la Terra, per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane uomo, Jack, a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, i suoi abitanti e l’amore di una coraggiosa principessa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri, che egli credeva esistessero solo nelle leggende – e ha l’occasione di diventare una leggenda egli stesso.


    Commento di matteo:

    per gli appassionati dei giganti sta per uscire un film inititolato ”il cacciatore dei giganti”
    Liberi di vagare per la Terra, per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane uomo, Jack, a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, i suoi abitanti e l’amore di una coraggiosa principessa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri, che egli credeva esistessero solo nelle leggende – e ha l’occasione di diventare una leggenda egli stesso.


    Commento di Elena:

    Tutto si può supporre e tutto si può negare. Fino a che nulla si può dimostrare, nel bene e nel male, tutto è ipotizzabile.


    Commento di franci:

    Io Ho un osso gigante


    Commento di andrea:

    interessante questo passaggio:
    Allora il Signore disse: “il mio spirito non resterà sempre nell’uomo, perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni”.


    Commento di Arturo:

    Non entrando nel merito della presunta esistenza di giganti nel passato, mi interessa notare alcuni dettagli in merito alle foto pubblicate a corredo dell’articolo.
    Iniziamo con la prima immagine.
    Le tracce di Photoshop sono fin troppo evidenti, lungo i bordi dello scheletro. In particolare si nota la sparizione di piedi e vanga nel soggetto che appare intento scavare presso il cranio. Taccio poi i tecnicismi quali esposizione luce, ombre. Quindi, fotomontaggio, persino fatto male.
    Passiamo alla seconda e alla terza immagine.
    Prese a sole potrebbero anche ingannare, peccato che viste assieme si palesa che... lo scheletro usato per entrambi i fotomontaggi sia il medesimo!!!
    Infine.
    Le ultime due immagini possono essere qualunque cosa, visto che il signore che tiene pala e femore appare circondato da terra appena appena smossa (che non giustificherebbe la presenza di un corpo così voluminoso) e appare al quanto strano il fatto che detto femore sia già privo di residui terrosi (quindi avrebbe subìto il processo di pulizia non appena estratto dal terreno?!?); l’osso alle spalle di barbuto e bimbo appare circondato da una linea bianca, che fa pensare ad un ritaglio cartaceo.

    In sintesi, sognare è bello, ma queste immagini non costituiscono prove se non della presenza di tanti mattachioni sul web pronti ad alimentare i sogni.

    Cordiali saluti a tutti!


    Commento di massimo:

    una cosa è certa l’uomo è molto più vecchio di quello ch ci vogliono far credere, ci nascondono la verità confondendola con falsi e sciochezze, poi ognuno è libero di credere quello che vuole senza dare dell’ignorante a nessuno


    Commento di Enki:

    Nella Bibbia i giganti vengono spesso descritti,come anche i letti in cui riposavano con tanto di misure...forse la Bibbia è un testo gogliardico che vuol prendere in giro i posteri,ma se si crede nella Bibbia si deve credere nella sua interezza e non solo ai dogmi che ci vuole imporre.
    Forse l’aiuto del lavoro di un traduttore di ebraico antico come Mauro Biglino potrebbe fare meglio chiarezza.
    Comunque molte foto di scheletri di giganti sono davvero interessanti e sembrano reali,ma se così fosse perchè non riesco a trovare un museo che ne esponga uno!??
    Forse che qualcuno abbia il potere di nasconderci le nostre origini?


    Commento di sonotessomanonsonofesso:

    Al museo Mont Blanc puoi trovare un femore x mezzo del quale, seguendo le proporzioni, hanno provato a ricostruire lo scheletro di un gigante. E’ impressionante, vi consiglio di andarci. Il museo è situato a Chamonix, in America centro meridionale. Ah con l’acca significa stupore, non ti dico quanti ”ah” ho tirato giù quando ho fatto il mio primo viaggio a Careste. Ciao a tutti, saluto i miei famigliari, il mio albero preferito che si chiama Amilcare ed è un carpine, è molto docile e saggio e vaffanculo casso, è solo un casso di albero, non è una cosa sensa senzo? Henzo new fragrance, i believe you, 4ever, LoL.


    Pubblica il tuo commento

    Mail (facoltativa)

    mail
    Nome*

     
    Commento*
         
    Testo di verifica*
    captcha codice
           
       

    Area riservata all'Amministratore






     







    Seguimi su Libero Mobile