Crea sito
Realizzato da: Pizzurro
1


Pizzurro Gabrielesu Google+
QRCode

MondoMisteri

 

Archivio

  • Archivio Storico
  • Ricerca Articolo
  • Categorie

    Apparizioni
    Archeomisteri
    Civilta
    Illuminati
    Manuale_PHP5
    Notizie
    Paranormale
    Profezie
    Scienza
    SpazioTempo
    SuperEnalotto
    Ufo
    blog
    inspiegabile
    medjugorie
    mostri
    mondomisteri

    Cerca Articolo



     
    11

    Apr

    2010


    Dicembre 2012 bugie e verità

    Era il 1994 quando sentii parlare per la prima volta della ormai famosissima data 21 Dicembre 2012, in quel periodo erano pochissimi a parlare di questo argomento. Ormai siamo vicini a questo evento, ma cosa dobbiamo realmente aspettarci?

    Su internet girano voci di tutti i tipi:

    La terra si fermerà per 72 ore per poi girare in senso opposto, inversione dei poli magnetici, invasione aliena, governo ombra, terza guerra mondiale, passaggio alla quarta dimensione, fine del mondo, collisione con il fantomatico pianeto Nibiru, cataclismi devastanti, nuovo DNA, previsione Maya, seconda venuta di Gesù ecc. ecc. C'è anche chi dice che non accadrà proprio niente...

    Cosa dobbiamo credere?

    - L’attività solare è in pieno fermento, da alcuni decenni, come non lo era dall’ultima glaciazione e il picco massimo è previsto casualmente per il 2012.
    Il numero medio di macchie solari presenti sul Sole non è costante, ma varia tra periodi di minimo e di massimo. Il ciclo solare dura in media 11 anni, che intercorre tra un periodo di minimo dell'attività solare e il successivo minimo. La lunghezza del periodo non è strettamente regolare ma può variare tra i 10 e i 12 anni.
    Secondo gli astrofisici effetivamente il sole sta riscontrando un'attività anomala e raggiungerà il picco nel 2012.

    - Il campo magnetico terrestre, nostra prima difesa contro le radiazioni solari, ha sviluppato falle dalle dimensioni paragonabili all’attuale buco nell’ozono. Questo indebolimento potrebbe causare l'inversione dei poli magnetici.
    Gli studi condotti sul paleomagnetismo, che riguarda l’analisi del magnetismo delle rocce di cui si trova traccia da milioni di anni a questa parte, hanno permesso di chiarire che sulla Terra si sono alternati periodi di polarità normale con periodi di polarità inversa.
    Questi periodi vengono definiti "epoche magnetiche". Infatti le rocce contengono minerali magnetici (ossido di ferro) le cui particelle, durante il raffreddamento, si orientano secondo il magnetismo terrestre. Perciò, esaminando il magnetismo degli strati di lava che si sono depositati e raffreddati in epoche diverse, è stato possibile ricostruire l’andamento nel tempo del campo magnetico del pianeta.
    Non è possibile stabilire se l'inversione dei poli avverrà propio nel 2012, ma è già accaduto in passato quindi capiterà nuovamente.
    Alcuni geofisici russi pensano che l’intero sistema solare sia entrato in una nube energetica che sta contemporaneamente alimentando e destabilizzando il sole. La Terra passerà nella nube tra il 2010 e il 2020.

    - Il supervulcano di Yellowstone, che erutta ogni sei-settecentomila anni, è pronto a svegliarsi.
    Mostro in agguato nelle viscere della terra, al drago di fuoco che un giorno potrebbe risvegliarsi dal suo sonno millenario e decimare l'umanità; ed ecco la strana coincidenza del risveglio di alcuni fra i più pericolosi vulcani del mondo, non a caso, tutti situati sui bordi della placca pacifica.
    Nell'isola di java, indonesia, nel cratere del Merapi si è formato un bacino di lava che potrebbe collassare in ogni momento innescando un'eruzione spaventosa; questo è quanto appare in seguito all'aumento dell'attività consistente in lancio di nubi roventi composte da ceneri e gas.

    Stiamo vivendo il 2012 già da un paio di anni?

    Prima del terribile Tsunami del 26 dicembre 2004 non sapevo neanche cosa fosse un'onda anomala e non avevo la minima idea della distruzione che può causare un evento così terribile, da quel giorno i terremoti che possono generare allarmi Tsunami sono più frequenti. Anche in passato abbiamo avuto degli eventi catastrofici, ma ultimamente stiamo vivendo in un epoca dove le calamità naturali si fanno sempre più devastanti: terremoti, tsunami, uragani, frane, alluvioni, neve ecc.

    - 17 luglio 2006 un terremoto di magnitudo Mw=7.7 che si è verificato alle ore 8:19:25 ha causato un maremoto che ha investito l'isola di java
    - 6 aprile 2009 in Abruzzo comincia uno sciame sismico interminabile, fortunatamente non ha generato nessuno tsunami, ma la continua frequenza delle scosse ha purtroppo generato panico, morte e distruzione.
    - 14 febbraio 2010 Frana nel messinese, San Fratello è ormai un paese fantasma: anche gli abitanti che non sono stati fatti allontanare dalle loro case hanno deciso di lasciare il centro che sorge su una collina che sta franando e sono diretti nei comuni vicini da familiari o amici.
    - 16 febbraio 2010 Frana a Maierato, Un intero costone della montagna a ridosso del centro è crollato.
    - 27 febbraio 2010 un fortissimo terremoto, di magnitudo 8.8 sulla scala Richter, e' stato registrato in Cile con epicentro al largo della costa centrale. Subito dopo la scossa, e' stato lanciato l'allarme tsunami che riguarda l'intera costa occidentale del Cile e quella del Peru'. Proprio il Cile, nel maggio 1960, fu colpito dal terremoto più' forte mai registrato, di magnitudo 9.5.
    - 17 marzo 2010 Terremoto ad Haiti, erano le 16.53 locali (le 22.53 in Italia) quando la terra ha tremato per la prima volta: ed è stata una botta devastante, 7.0 della scala Richter secondo i dati forniti in diretta dal servizio geofisico statunitense Usgs.

    Cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi anni?

    Niente di nuovo. Siamo sempre stati assaltati da uragani, terremoti, esplosioni di vulcani, e la terra è andata sempre avanti. Siamo noi che stiamo creando il 2012 con la nostra negligenza stiamo uccidendo il nostro pianeta soprattutto con le scorie nucleari, le industrie, rifiuti urbani ecc. e la terra di conseguenza si sta difendendo. Se i governi non interverranno in tempo arriveremo in un momento in cui non è più possibile tornare indietro, forse la fine dei tempi non sarà il 2012, ma sicuramente continuando in questa direzione non ci vorrà molto.
    Cosa dire su chi sostiene che ci sarà un'invasione aliena, il passaggio alla quarta dimensione o la seconda venuta di Gesù? Non ho le prove per dimostrare il contrario, quindi staremo a vedere.

    Adesso lascio a voi lo spazio per i vostri commenti e opinioni sperando che tra questi arrivino anche le risposte degli esperti in materia.

    Se ti piace l'articolo condividi



    Pagine che potrebbero interessarti



    Fatal error: Call to undefined function session_is_registered() in /membri/mondomisteri/Menudati/Commenti/scrivi.php on line 101