utenti connessi
21 dicembre 2012 -
Crea sito
Home » Profezie » 21 dicembre 2012

21 dicembre 2012

Sarà la fine del mondo o l’inizio di una nuova era?

Negli ultimi decenni, il concetto di fine del mondo si è arricchito di una nuova  carica religiosa: la fine del mondo coinciderà con il Giudizio Universale, in  cui tutti gli uomini saranno giudicati e ripagati per le loro azioni. Il  concetto di fine del mondo è sempre stato uno dei timori più diffusi nell’uomo.  Parecchi miti parlano della fine del mondo, che verrà preannunciata da gravi  disastri e presagi. Cerchiamo quindi di capire cosa possiamo intendere per fine  del mondo:

  1. La fine del pianeta Terra?

  2. La fine di ogni forma di vita sul pianeta?

  3. La fine dell’attuale civiltà e l’inizio di un nuovo periodo di lento progredire?

  4. Un nuovo Big Bang?

Non è certo facile rispondere, bisogna ammettere che non è immediata la  comprensione di un’ idea che afferma che il mondo potrebbe finire da un momento  all’altro. Cosa causerebbe la fine del mondo intesa come distruzione del pianeta?      SoleLo  spegnimento del Sole… ma sembra che esso sia solo alla metà del suo ciclo  vitale… L’impatto con una meteora… ma esse “piccole” per quanto possano essere  sarebbero prontamente tenute sotto controllo.  

Chi si è realmente preoccupato della fine del mondo?

*Nel III sec. a. C. l’astronomo Berosso disse: <<Io Berosso…affermo che tutto  ciò che la Terra ha ereditato, verrà consegnato alle fiamme, quando i cinque  pianeti si uniranno in Cancro, disponendosi in un’unica fila sicché una retta  potrebbe trapassare le loro sfere>>. Questa disposizione planetaria è avvenuta  già il 5 maggio del 2000, senza causare nessun danno.  

*Nel 2000 un uomo che si ritiene venuto dal futuro  precisamente dal 2036 (John  Titor) sostiene che nel 2012 accadranno eventi insoliti, ma questi non  provocheranno la fine del mondo.  

 

*Nostradamus diceva che dal 2012 sarebbero iniziati 400  anni di pace in un ambiente che sarà simile al paradiso. Invece quando parla di  fine del mondo sostiene che verrà preceduto da anni di carestie, cataclismi  sempre più forti e guerre inaspettate e infine nell’anno in cui finirà tutto si  verificherà qualcosa che porterà sgomento e paura nel mondo intero. *Alcuni contemporanei invece dicono che il 21 dicembre del 2012 la rotazione  della nostra Terra sul proprio  asse subirà una fermata che durerà 72 ore per  poi riprendere a ruotare in senso inverso, con la conseguente inversione dei poli magnetici.  Questa fermata darà probabilmente luogo a eventi climatici e sismici anomali di  grandi proporzioni e l’umanità subirà molte perdite.” Qusta è una delle tante ipotesi dedicate al catastrofismo incentrato sulla  presunta “fine del calendario Maya”, non solo in Italia ma anche nel resto del  mondo. Infatti tra tutti i popoli e le culture sviluppatesi nel mondo intero,  uno soltanto può definirsi come il popolo che aveva ossessione del tempo e  voleva misurarlo e  controllarlo. Tale popolo era il popolo Maya.

About mondomisteri

Se le pagine di MondoMisteri ti sono sembrate interessanti, esprimi un giudizio da 1 a 5 nell'apposito campo. DAI UN VOTO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Birthday