Crea sito
Benvenuto: Ospite Registrati Login
logo-01.png

Strani crateri nel ghiaccio

Durante una missione della NASA su alcune immagini rilevate, si vedono degli strani  crateri simili a buchi nel ghiaccio.


Le cause principali potrebbero essere tra le più svariate: dall’azione di un meteorite all’opera delle foche.
Gli scienziati sono ancora all’opera e stanno cercando di capire cosa realmente ha creato questi strani fori.

John Sonntag, era l’inviato della spedizione, mentre sorvolava la parte orientale del Mare di Beaufort, riuscì a scattare delle foto che ritraevano qualcosa che fino ad oggi non era mai stato osservato: degli strani crateri la cui forma assomiglia a dei buchi formati nel ghiaccio.


Molto probabilmente questi strani fori potrebbero avere a che fare con il recente e rapido riscaldamento della zona interessata, durante l’ultimo inverno infatti si sono registrate delle temperature decisamente calde che avranno causato lo scioglimento di alcune parti del ghiaccio.

Il ricercatore Meier invece sostiene che la causa dei fori potrebbe essere stata causata da un meteorite che si è disintegrato a contatto con l’atmosfera e cadendo sulla terra ha creato questi fori molto vicini tra di loro.


Una delle spiegazioni più plausibili è però che la formazione dei crateri è stata opera delle foche presenti nella zona che per respirare provano ad aprire un varco e spesso salgono in superfice per riposarsi.