Crea sito
 

03. Lessico

Introduciamo ora le basi del linguaggio.
PHP è un linguaggio sia "Case Sensitive" che "Case Insensitive".

Tutte i costrutti del linguaggio, le parole chiave, i nomi delle funzioni e delle classi sono Case Insensitive, di conseguenza le istruzioni che seguono sono equivalenti :

echo "ciao"; // stampa "ciao"
ECHO "ciao"; // stampa "ciao"
ecHO "ciao"; // stampa "ciao"

Al contrario, i nomi delle variabili sono Case Sensitive, di conseguenza due variabili con lo stesso nome ma con differenze di maiuscole e minuscole, vengono considerati due variabili distinte :

$x = 5;
$X = 10;
echo $x; // stampa "5"

Ogni volta che aprite una parentesi, PHP richiede la rispettiva chiusura.
Cicli ed istruzioni di controllo con una singola istruzione all'interno, non richiedono l'uso di parentesi graffe per delimitarne il frammento di codice, ma possono comunque essere messe.

Di seguito alcuni esempi :

if ($x == $y)
echo "Sono uguali";
else
	echo "Sono diverse"; // corretto


if ($x == $y)
	echo "Sono ";
	echo "uguali";
else
	echo "Sono diverse"; // errore : sono necessarie le parentesi graffe


if ($x == $y)
{
	echo "Sono ";
	echo "uguali";
}
else
	echo "Sono diverse"; // corretto

Per semplici istruzioni, istruzioni di assegnazione e chiamate a funzioni, PHP richiede un carattere di ; (punto e virgola) alla fine dell'istruzione, mentre per le condizioni, i tag del PHP e la fine di blocchi di codice (IF, FOR ...), il carattere di ; deve essere omesso.

Di seguito alcuni esempi :

if ($x == $y) // corretto
	echo "Sono uguali"; // corretto

if ($x == $y); // errore
	echo "Sono uguali"; // corretto

echo "ciao" // errore
echo "ciao"; // corretto


<?php; // errore
?> // corretto

$x = 5; // corretto

listaImpiegati("gennaio") //errore
listaImpiegati("gennaio"); // corretto

if ($x == $y) { echo "Sono uguali"; } // corretto

Nella prossima pagina vedremo Spazi e Commenti