Crea sito
 

17. Oggetti e Costanti

PHP 5 ci consente di definire delle costanti all'interno delle classi.
L'utilizzo è simile alle costanti globali descritte nel nono capitolo di questa guida.

Potete pensare alle costanti delle classi, come a degli attributi statici che non possono però essere modificati una volta dichiarati e definiti.

Prendiamo nuovamente in esempio la vecchia classe "Colore" esaminandone un utilizzo con le costanti :

Colore.php

<?php

	class Colore
	{
		const ROSSO = "#FF0000";
		const VERDE = "#00FF00";
		const BLU = "#0000FF";

		static public function stampaRosso()
		{
			echo "<font color=\"" . self::ROSSO . "\">Il valore esadecimale del colore rosso è : ";
			echo self::ROSSO . "</font><br />\n";
		}
	}

?>

Come con le costanti globali è necessario omettere il simbolo del dollaro $ durante la dichiarazione.
I nomi delle costanti in PHP 5 sono sempre Case Sensitive, ed è buona norma scriverle tutte in maiuscolo per distinguerle immediatamente come costanti, anche se non è obbligatorio.

test.php

<?php

	require_once("Colore.php");

	echo Colore::ROSSO . "<br />\n";
	Colore::stampaRosso();

?>

test.php produce questo risultato.